Brandon Tales

Capitolo 4 – La venditrice ambulante

By 10 settembre 2018 No Comments

DEVI VENIRE IMMEDIATAMENTE

 

Il vostro caro pulitore seriale Brandon Wash è tornato con la storia della venditrice ambulante, una storia fatta di intrighi e tradimenti, piccante ma allo stesso tempo squallida e soprattutto inverosimile.

Torno a raccontarvi delle mie vicende sotto il vulcano, perché questa volta sono rimasto molto turbato e volevo capire cosa ne pensiate voi.

Qualche mattina fa, ricevo una chiamata al Brandphone da parte di un cliente affezionato, Pippo, che questa volta aveva un tono di voce diverso dal solito.

“Brandon dove ti trovi? Dimmi che sei libero!

“ No Pippo, oggi ho l’agenda pienissima, mi dispiace.”

“Ascolta Brandon tu mi devi aiutare, sono veramente nei guai, devi venire subito”

“ Subito non posso proprio, ma dimmi che è successo?”

“ Non posso spiegartelo per telefono, ti dico solo che è questione di vita o di morte, mi devi aiutare, ci vediamo fra massimo 10 minuti sotto casa mia, a dopo”.

Chiude la chiamata.

Io rimango molto perplesso, ma non so proprio cosa fare, erano le 9:12 e l’appuntamento delle 9:30 mi aspettava, richiamo Pippo ma il telefono non squilla

Pazienza, non posso fare nulla

Fatalità mi chiama la Signora delle 9:30 dicendo che suo figlio era stato male tutta la notte e se potevo ritardare anche solo mezz’ora per lei sarebbe stata una manna dal cielo.
Al che rispondo che non c’è problema, e che ci saremmo visti all’orario a lei più comodo.

DA PIPPO

 

A questo punto, avendo il tempo, mi reco sotto casa di Pippo e lo trovo che corre a destra e a sinistra.

“Pippo che succede??”

“Grazie al cielo sei arrivato presto sbrigati, accendi subito il macchinario, mia moglie sta arrivando!! mancano 10 minuti.”

“…ma io non capisco che devo fare??”

“dobbiamo smacchiare i sedili posteriori della macchina entro 10 minuti, anzi 9, perché se li vede mia moglie mi ammazza”

“ma che è successo, fammi vedere..”

Apro lo sportello e trovo dei sedili totalmente sudici, briciole, mezzo gelato spalmato e una puzza che non posso descrivere in questa sede.

“…ieri sono stato con un’altra donna, una pazza scatenata, è scesa da casa vestita strana e aveva in mente di fare un gioco di ruolo, mi ha detto che lei era una venditrice ambulante dello stadio, abbiamo fatto gli zozzi e ad un certo punto ha preso popcorn e panna e ha combinato questo gran casino, ora mia moglie sta tornando e ha bisogno della macchina per fare la spesa, se vede tutto questo mi scoprirà e sarò fritto.”

“ ok io sono abbastanza veloce, ma questa volta non posso risolvere il problema in 7 minuti, scusa perché non vai tu a fare la spesa?”

30 secondi di silenzio

“io? Cioè mi porto la macchina e faccio la spesa io? Ma la vedrà lo stesso prima o poi, non funzionerà”

“ stai tranquillo metti questo e ci vediamo domani mattina per fare il lavaggio completo”

Esco un coprisedile di plastica nero che normalmente utilizzo per l’asciugatura rapida e glielo do

“Dici che funzionerà? Dai proviamoci…Grazie Brandon mi hai salvato la vita, ci vediamo domani”

A volte mi capitano delle situazioni che realmente non so se siano normali, succedono solo a me oppure a tutti?
Ora, a me cosa facciate nella vostra vita privata non mi riguarda assolutamente, però vi consiglio di evitare le venditrici ambulanti dello stadio la prossima volta, saluti B.

Fatemi sapere cosa ne pensate commentando l’articolo qui sotto e iscrivetevi alla newsletter per rimanere sempre aggiornati su promo e novità

Leave a Reply

Per qualsiasi informazione o preventivo personalizzato
contattaci telefonicamente o compila il form.
Ti risponderemo al più presto.

Telefono: +39 ⁠⁠⁠3662166739
Emailinfo@brandonwash.it