I consigli di Brandon

5 regole per smacchiare i tessuti con metodi naturali

By 15 ottobre 2018 No Comments
sfoderare il divano

I consigli di Brandon per smacchiare tessuti.

 

Brandon Wash, azienda specializzata nella pulizia delle superfici, vi darà oggi alcuni pratici consigli per smacchiare i vostri tessuti in maniera efficace ed ecologica.
Vino, unto, inchiostro, possiamo eliminare tutte le macchie in poco tempo con dei semplici ed efficaci rimedi naturali. Vediamo come!

Regole generali

 

Vediamo ora una serie di utilissimi consigli che vi torneranno utili quando vi ritroverete a smacchiare i vostri tessuti ( divani, poltrone, materassi o tende).

1) Agite velocemente: togliere le macchie appena fatte è molto più semplice, perché non hanno ancora avuto il tempo di penetrare nei tessuti e quindi di danneggiarli.

2) Bagnate solo con acqua fredda, mettete poco sapone e tamponate. Lavate poi con acqua fredda e salata e sciacquate bene.

3) Stendete i tessuti all’ombra e non alla luce diretta del sole. Evitate l’acqua calda che potrebbe fissare la macchia.

4) Tamponate i tessuti delicati: quando tamponate i vostri tessuti macchiati, fatelo imbevendoli con la sostanza pulente e, su tessuti delicati come la seta ma anche su quelli colorati e sulla lana, tamponate senza mai strofinare.

5) Strofinate i tessuti resistenti: per i tessuti in cotone o in jeans che sono più resistenti smacchiate sfregando delicatamente utilizzando il prodotto necessario più un panno pulito.

Vediamo nello specifico, quali sono i metodi naturali più efficaci per eliminare ogni tipo di macchia, anche le più difficili.

Vino rosso

Per smacchiare i tessuti dalle macchie di vino rosso il rimedio più veloce è sicuramente l’acqua frizzante.
Versandola sulla macchia e strofinando con delicatezza prima di lavare a mano o in lavatrice, riuscirete a pretrattare efficacemente la macchia.
Per le macchie più ostinate è possibile anche mettere sulla macchia uno strato di sale grosso che assorbirà il vino. Lasciate agire per alcuni minuti prima di lavare.

Cibo unto e olio

Quando a rovinare il vostro divano o tessuto è l’olio, è possibile correre subito ai ripari utilizzando il borotalco o la farina da cospargere sulla macchia di unto in modo che lo assorba. Su tessuti bianchi in cotone si può anche utilizzare un po’ di detersivo per i piatti prima di procedere al lavaggio. Per le macchie di sugo, uno dei rimedi più efficaci è l’aceto bianco da versare sulla macchia strofinando un po’ e lasciando agire prima del lavaggio in acqua fredda.

Inchiostro e pennarelli

Per smacchiare i tessuti da inchiostro e pennarelli la prima cosa da fare è tamponare la macchia con della carta assorbente imbevuta di acetone o diluente.
In alternativa è possibile utilizzare sale e limone strofinando delicatamente fino a che la macchia non sparisca o ne resti solo un alone, procedere poi con il lavaggio in acqua fredda.

Ricapitolando, più la macchia è fresca più sarà facile toglierla.
Ogni macchia ha il suo rimedio, però il secondo consiglio che vi diamo è di utilizzare sempre acqua fredda, perché quella calda non farebbe altro che trattenere la macchia nei tessuti imprigionandola.
Infine, tamponate la macchia evitando di strofinare.

Adesso serve subito un po’ di buona volontà e olio di gomito, oppure basta alzare il cellulare e chiamare Brandon Wash – vapore a domicilio.

Leave a Reply

Per qualsiasi informazione o preventivo personalizzato
contattaci telefonicamente o compila il form.
Ti risponderemo al più presto.

Telefono: +39 ⁠⁠⁠3662166739
Emailinfo@brandonwash.it